Gallery-italyan-food_1 Gallery-italyan-food_2 Gallery-italyan-food_3

Italian style / food


Italian Style

L’inconfondibile stile italiano è rappresentato da una serie di tratti comuni che caratterizzano la moda, il design e l’immagine stessa raffigurata agli occhi del mondo da oggetti di culto e un ricchissimo patrimonio culturale.

Il cibo ed il vino di produzione italiana occupano uno dei maggiori ruoli nel Made in Italy di qualità e nel consolidamento dello stile italiano attraverso ingredienti, sapori e piatti della tradizione italiana famosi nel mondo.

IFFB rappresenta i migliori produttori italiani che riescono a tramandare il vero “gusto” Italiano a tavola, il quale non è solo un fatto culturale, ma l’identità e la memoria di un Paese e della sua gente. Conoscenze e sapienza applicata alla preparazione dei cibi che spesso hanno trasformato semplici e poveri avanzi o ingredienti marginali in veri e propri capolavori dell’alimentazione e del gusto.

Per farvi assaporare un po’ della cucina Italiana vi proponiamo una ricetta che per noi rappresenta il meglio della Sicilia nonchè l’Italia nel mondo.

 

Ricette regionali
Sicilia sicilia


Cannoli Siciliani

Cannoli siciliani

I cannoli siciliani sono dolci fritti tradizionali che venivano consumati originariamente nel periodo di Carnevale ma che hanno avuto così tanto successo da essere diventati il dolce siciliano più diffuso e apprezzato e vengono gustati tutto l'anno.

I cannoli siciliani sono formati da un involucro di pasta fritta e croccante, farcito con un ripieno di crema di ricotta di pecora, gocce di cioccolato e cubetti di zucca candita il cui utilizzo si è un po’ perso nel tempo. I cannoli siciliani vengono infine guarniti lateralmente con delle ciliegine candite, delle scorze d'arancia o pistacchi tritati.

Puoi evitare di realizzare le cialde a mano perchè esistono ottimi prodotti in commercio.
Il vero trucco è farcire le cialde solo al momento del consumo.

 
Ingredienti

Per le cialde

  • 24 cialde confezionate

Per il ripieno:

  • Ricotta di pecora 750 gr
  • Zucchero 300 g
  • Cioccolato fondente in gocce 75 gr o canditi

Per guarnire:

  • Ciliegie candite 24
  • Zucchero a velo q.b.
 
Procedimento

Prendete la ricotta ben scolata e ponetela dentro ad una ciotola dove aggiungerete lo zucchero .Mescolate delicatamente gli ingredienti senza insistere troppo, poi coprite la ciotola con della pellicola e ponetela in frigorifero per almeno un’ora. Trascorso il tempo indicato, prendete un setaccio a maglie molto fini, poggiatelo su di una ciotola e con l’aiuto di una spatola schiacciate il composto di ricotta e zucchero verso il basso per farlo fuoriuscire; setacciate in questo modo tutto il composto. Una volta ottenuta una crema molto fine, aggiungete le gocce di cioccolato oppure, se preferite, dei cubetti di zucca candita, come tradizione vuole.
Lasciate riposare in frigorifero e appena prima di servire riempite le cialde con la crema di ricotta che avrete messo dentro ad una tasca da pasticciere con bocchetta liscia e larga. Completate il dolce guarnendolo con mezza ciliegia candita posta su entrambe le estremità (oppure scorze di zucca o arancia candita o pistacchi tritati) e una generosa spolverata di zucchero a velo.

Cosa bere

Zibibbo

Vino liquoroso da dessert, prende il nome dall'omonimo vitigno da cui deriva.
Dal colore oro chiaro e dal profumo armonico ed etereo, ha sapore leggero ed inebriante. Si accompagna preferibilmente con dolci secchi.

Servire ad una temperatura di 10-12°C.

 

© Copyright 2011-2016 . Tutti i diritti sono riservati

Questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si accetta il loro uso. Ulteriori informazioni